lunedì 24 settembre 2012

Torta cars, primo compleanno del mio piccino!!!

Questa è la torta che ho fatto per il primo compleanno del mio dolce piccolino!!!
All'inizio non avevo idea di come fare la torta perché non volevo farne una
con le solite immagini, con i soliti personaggi,
avevo pensato infatti di farla a forma del numero uno ma
essendo dunque troppo scontata ecco cosa mi viene in mente!!!
Che ne dite me la son cavata bene???
Ho fatto il pan di spagna, l'ho modellato bene bene
per la bagna ho usato l'alchermes come farcia
crema pasticcera e gocce di cioccolato fondente
per la copertura crema al burro alla vaniglia 
e pasta di zucchero di vari colori!!
Mi sono divertita tantissimo a farla!!!
e poi la faccia del mio bimbo appena l'ha vista
la sua "brum brum" gli è piaciuta moltissimo!



Eccola il giorno della festa 
per scrivere buon compleanno ho usato un
gel colorato alimentare!





domenica 23 settembre 2012

Torta Battesimo del mio piccolo dolce Domenico 2



Come vi ho promesso ecco la bella foto della torta del battesimo del mio piccolino,
anche se in ritardo ma finalmente il fotografo mi ha dato le foto!!!
Che ve ne pare?? Ho fatto una bella figura???


Torta per il patito delle moto !!!!!


Ciao a tutti! Questa è la torta che ho fatto a mia sorella per il compleanno del suo fidanzato!
Al mio cognatuzzo è piaciuta da morire!!!
Io glielo dico che sta diventando vecchiotto ma lui non mi crede!
Intanto è più vecchio di me e su questo non ci piove!
hihihihi!!!!ahahahhah!!!

comunque... la torta l'ho fatto gusto variegato nutella e bagna al rhum
ricoperta e decorata con pasta di zucchero e panna!!!


sabato 22 settembre 2012

Tortino al cioccolato con cuore morbido

IL BUONISSIMO DOLCISSIMO CREMOSISSIMO
SFIZIOSISSIMO....
Si insomma dunque ecco a voi il tortino dal cuore morrrrbidooooooo!!!

Mamma che buonoooo!!!!
la ricetta l ho presa da giallo zafferano e devo dire
che sono ottimi e velocissimi da fare.

per fare 4 di questi tortini serve:
80 gr burro
10gr cacao amaro
150gr cioccolato fondente
2uova+1tuorlo
20gr farina
1bustina di vanillina
90gr di zucchero a velo

procedimento:
sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente e una volta sciolto aggiungere
il burro. Nel frattempo mettere in una ciotola le 2uova intere,
il tuorlo, zucchero a velo e la vanillina, montare il tutto
finché non diventa denso gonfio e chiaro.
Incorporare dunque il cioccolato precedentemente sciolto sempre sbattendo,
infine la farina ed il cacao setacciati.
Ungere gli stampini di burro e ricoprire con cacao amaro
versarci il composto per ¾ perché gonfieranno un po' ed
infornare a forno già caldo a 180 gradi per 13 min 
(io di solito li lascio 10- 12min,dipende dal forno)
non li lasciate di più altrimenti si solidificheranno all'interno.
Lasciate intiepidire un po' e capovolgerli su 
un piattino, cospargere di zucchero a velo.






martedì 11 settembre 2012

Rotolo nutella al pistacchio di Bronte

Mi avevano detto che la nutella al pistacchio era buona...
ma non credevo così buona davvero!!!
Eravamo a mangiare insieme ai colleghi di mio marito
quando è partita la sfida tra nutelle!!!
"te lo assicuro quella di Bronte è squisitissima"
mi disse il siciliano doc!!!
Me l'ha persino fatta avere e dunque ecco il buonissimo rotolo con nutella al pistacchio!!!

per fare la pasta biscotto:
Farina 100gr
miele 10gr
uova 5
1 bustina vanillina
zucchero 140gr

ovviamente io l'ho farcita con la nutella al pistacchio
voi potete variare!!!

preparazione:
Per preparare la pasta biscotto iniziate dividendo i tuorli 
che dovranno pesare circa 100 gr, dagli albumi che dovranno 
pesare circa 150 gr. 
Sbattete i tuorli per almeno 10 minuti assieme a
 90 gr di zucchero, al miele e alla vaniglia fino a 
che non diventano chiari e molto spumosi .
Montate gli albumi a neve non troppo ferma assieme al restante zucchero 
in modo che non si formino grumi quando
 li unirete ad altri ingredienti  quindi unite i due composti 
con una spatola senza smontarli. 
Aggiungete la farina setacciata molto delicatamente ed amalgamatela.
Stendete l’impasto su un foglio di carta forno, posto su una teglia, e livellatelo con una spatola piatta e liscia fino a raggiungere lo spessore di 1 cm. 
Infornate in forno statico già caldo a 220° per 6-7 minuti (non di più); la superficie del dolce deve diventare appena dorata e non dovrete mai aprire il forno che tratterrà al suo interno l’umidità. Estraete la pasta biscotto dal forno, toglietela immediatamente dalla teglia, poggiandola con tutta la carta forno su di un piano. 
Spolverizzate  la superficie con dello zucchero semolato, in modo che non si appiccichi, e sigillatela immediatamente con della pellicola, ripiegandola anche sotto i lati. 
In questo modo la pasta biscotto raffreddandosi tratterrà al suo interno tutta l’umidità che servirà a renderla elastica e l’aiuterà a piegarsi senza creparsi. 
Quando sarà fredda togliete la pellicola, farcitela con il prodotto prescelto e arrotolatela.










Tiramisù alla fragola

Dopo il mio periodo di latitanza... (ihihi!!!!)
sono ritornata a presentare ciò che in questi mesi
ho preparato ma non ho avuto tempo di postare!!!!
Ecco il prelibato e sopratutto dolcissimo tiramisù
che io e la mia pazza cognata abbiamo preparato insieme!!!
Veloce da fare, buono!!!!

Dunque per prepararlo come abbiamo fatto io e mia cognata vi servono:
500gr savoiardi 
500 gr di fragole 
3 uova 
125 gr di zucchero 
250 gr di mascarpone 
200 ml di panna

per lo scriroppo di fragole:
200gr fragole
300ml acqua
100gr zucchero
2 cucc. limoncello




Preparare lo sciroppo frullando le fragole con lo zucchero.
Aggiungere l’acqua e il limoncello e far bollire finchè non si addensa, spegnere e far raffreddare.
Iniziare ora a preparare la crema al mascarpone separando
i tuorli dagli albumi e montare la panna in una terrina.
Montare i tuorli con lo zucchero, appena risulteranno spumosi aggiungere il mascarpone.
Aggiungere  gli albumi montati a neve e la panna precedentemente montata.
Amalgamare dolcemente la crema al mascarpone e riporla in frigo.
Nello sciroppo raffreddato di fragole, bagnare i savoiardi e disporli come base in uno stampo a cerniera. Spuntate 25 savoiardi circa per renderli alti quanto il bordo dello stampo, inzuppateli leggermente nello sciroppo di fragole su un solo lato e poi disponeteli a palizzata intorno allo stampo con la parte zuccherata rivolta verso l’esterno.
Versare uno strato di crema al mascarpone sui savoiardi.
Ricoprire la crema con le fragole tagliate a spicchi  lasciandone da parte 1/3 per la decorazione del tiramisu alle fragole.
Ricoprire con un altro strato di savoiardi imbevuti nello sciroppo di fragole.
Finire con uno strato di crema al mascarpone.
Decorare con delle fragole che avete tenuto da parte e mettere in frigo per almeno 3 ore.
Togliere la cerniera dallo stampo e portare il vostro tiramisu alle fragole in tavola.

(ricetta buonissima suggerita dal sito di misya)