martedì 5 novembre 2013

Buon compleanno a me!!! I miei 24 anni Ilaria Zukkerando




Per i miei 24 anni e per la prima volta ho creato una torta per me!!! Era da tanto tempo che volevo provare a creare qualcosa di diverso, e mi sono dilettata con la ghiaccia reale a creare le farfalle che vedete sulla mia torta! 





( ne avevo preparate di più in caso di eventuali problemini) 

Ma non contenta di dilettarmi con la ghiaccia per la prima volta, mi è presa la fantastica idea... Non il solito pan di spagna e dunque una buonissima red velvet!


In un prossimo post vi daró la mia ricetta!


Cesto rose e calle 2!






Questa torta è piaciuta così tanto che un altro cliente vista la foto me l ha chiesta tale e quale ma a mio parere quella che vedete nelle foto sopra è venuta esteticamente molto meglio della prima non per niente, ma per il semplice motivo che essendo stata la scorsa volta la prima volta che tealizzavo una torta con cesta diciamo che sono partita all avventura, mentre stavolta sapevo già cosa avrei incontrato sul cammino!

Dunque di seguito metto le foto delle due torte;
La prima:


La seconda:




mercoledì 9 ottobre 2013

Tiramisù semplice!



Dopo tantissime torte elaborate e meno viene sempre voglia di un semplicissimo tiramisù!

Ingredienti per la crema:
500 gr mascarpone
200 ml panna montata
4 uova
150 gr zucchero
Cacao amaro q.b.
Caffè e Savoiardi (la quantità dipende dalla grandezza e le dimensioni del tiramisù che volete fare)


Iniziate preparando un bel po' di caffè da riporre in frigo a freddare.
Per ottenere la crema, dividete i tuorli dagli albumi. Montate tuorli e zucchero fino ad ottenere un composto bianco e spumoso, aggiungere il mascarpone e amalgamare bene. Dovreste aggiungere gli albumi montati a neve io peró per mio gusto personale non li aggiungo così da ottenere una crema più compatta.
Aggiungere infine la panna montata molto delicatamente.
Per questo "tiramisù torta" ho utilizzato uno stampo a cerniera di 31cm di diametro.
Potete utilizzare la cerniera dello stampo direttamente sul vassoio e iniziate a spuntare i savoiardi disponendoli ai bordi dopo averli inzuppati, non troppo, nel caffè. Continuate per tutto il perimetro, dopodichè ricoprite la base utilizzando anche i pezzi di savoiardi che avete spuntato.
Alternate gli strati di savoiardi e crema fino all'ultimo strato che sarà di crema.
Io ho utilizzato altri savoiardi per decorazione e spolvarate di cacao amaro.
Riponete in frigo fino a far rassodare e raffreddare tutto bene bene e prima di servire sformate dalla cerniera! Eeeee buon appetitooo!!!! 




martedì 1 ottobre 2013

Torta Peppa pig


Carissimi lettori! 
Eccomi all'opera per il compleanno del mio piccolo ometto che ha compiuto 2anni!!! Visto che a lui piace tantissimo guardare i cartoni della tanto famosa quanto estenuante peppa pig, mi sono decisa a realizzare una torta paesaggio con peppa e famiglia al pic-nic! 
All'interno la torta è stata realizzata con un pan di spagna al cioccolato con bagna alla nocciola, con la crema rocher (trovate la ricetta nel post http://zukkerando.blogspot.it/2012/03/torta-mega-ferrero-rocher.html?m=1 ) 






Personaggi e particolari fatti tutti completamente in pasta di zucchero da me! 



 Pan di spagna al cioccolato e crema rocher










Ecco la torta al suo interno !!!





domenica 1 settembre 2013

Cesto di rose e calle!

 


Dopo la mia lunga… lunga… lunghissima assenza! Torno all'opera!!!!! 
Ecco la mia ultima torta creata all'occasione del compleanno della suocera di un'amica! 
Dunque ho utilizzato un semplice pan di spagna farcito con crema al mascarpone col tocco di gocce di cioccolato e bagna al caffè! Insomma una tiramisùtorta!!!

Il bello di questa mia creazione è stata la parte della cesta! Mi ero prefissata di realizzarla proprio come la vedete, e pezzetto per pezzetto e con tanta tanta pazienza mi só fatta un po' artigiana su!!!!


Per realizzare questa trama basta formare i "salsicciotti" che stanno verticalmente lasciando un po di spazio tra l'uno e l'altro dopodiché alternare i "salsicciotti" in orizzontale!
Per ottenere omogeneità e stabilità conviene ricoprire la torta alla base con pasta di zucchero bianca, o se preferite sempre dello stesso colore della cesta (forse è meglio!!!! Eviteremo spazietti bianchi!!!)


Completata la cesta con cordone base e superiore passiamo alla parte floreale!





Ed eccola terminata!!!!



La scritta l'ho realizzata dipingendola con l'aiuto di un pennellino sottile e colorante nero in polvere diluito con alcool alimentare!  







martedì 14 maggio 2013

Croissant francesi







Cari lettori non ho molto tempo per dedicarmi a scrivere i post quindi senza troppi preamboli, velocemente posto per voi la mia fantastica ricetta dei croissant francesi! 
Peró vi avverto non abusatene troppo ahahahhah!!!!!
Dunque gli ingredienti sono:
500 farina
250 acqua
25 burro
8 sale
60 zucchero
20 lievito

Per la sfogliatura 290 gr burro 
+ l'uovo per la spennellatura finale

 Procedimento:
1. Iniziate impastando tutti gli ingredienti bene bene per almeno 15 min. Fino ad ottenere un Impasto elastico.
Mettere subito a lievitare in frigo per cinque ore coperto con pellicola.


2.Passate le cinque ore prendere l'impasto e stenderlo a forma di rettangolo. Metterlo da parte in frigo.

3.Prendete dunque il panetto di burro ed infarinatelo bene, Inserirlo tra due fogli di pellicola e batterlo col mattarello fino ad appiattirlo ad una altezza di mezzo centimetro circa sempre mantenendo una forma rettangolare. A questo punto prendere l impasto già steso e poggiarci sopra il burro che dovrà coprire i 2/3 dell'impasto. Quindi la parte superiore del rettangolo dovrà non essere coperya dal rettangolo di burro.
A questo punto piegare prima la parte senza burro verso il centro e poi la parte coperta dal burro.stendere col mattarello per un po ( ma non troppo ) ripiegare allo stesso modo,coprire con la pellicola e mettere in frigo per 40 min.



4. Passati i 40 min ste dere nuovamente la Sfoglia e ripetere le Sfogliatura per altre due volte, sempre facendo l'intervallo di 40 min tra una e l'altra sfogliatura.

5. Terminate le sfogliatura stendere il panetto tirato fuori dal frigo in un rettangolo lungo e stretto quindi lavorare col mattarello solo nel senso della lunghezza e tagliare tanti triangoli isosceli che abbiano una base di 8 cm, questo dipende anche da quanto grandi si vogliono fare i cornetti.

Formare i cornetti
Dopo aver ottenuto i triangoli fare un taglio alla base di ognuno di circa 1 cm e girare ogni triangolo partendo dalla base.
Molto importante è far terminare la punta al di sotto del cornetto per non far si che durante la lievitazione e la cottura questa si alzi all'insù!
Girare le punte dei cornetti verso l'interno e lasciare a lievitare un'ora e mezzo anche due.



È tempo di cuocerli!
Passata la lievitazione spennellate con l'uovo sbattuto e spolverizzate con zucchero semolato. Infornate per 5 min. a 220 gradi dopodicchè a 180 gradi fino a fine cottura ovvero quando saranno ben dorati.

Una volta cotti li potete farcire come più vi piace! Io li ho preferiti con la nutella!!!! Spolverizzati con zucchero a velo! 




Perdonatemi se non ci sono le foto di tutti i passaggi mi faró perdonare! La prossima volta che li faró prometto di fotografare ogni passaggio specie le sfogliature!
Se avete dubbi per qualcosa scrivetemi!

Pangoccioli


Ci crederete mai!!!!
Ecco a voi la ricetta dei pangoccioli!
Quei squisitissimi paninelli con le gocce di cioccolato che vendono al supermercato e che voi potrete realizzare finalmente a casa! Per la gioia dei vostri bimbi a merenda e per voi se volete concedervi un momentino (magari farciti anche con un po' di nutella! Eh si si lo so sono troppo golosa!!!)




Per fare circa 12 pangoccioli formato maxi se come me li fate col gelato, oppure li potete formare più piccoli ne fate una ventina, serve;


450 gr farina
300 ml acqua
100 ml olio di semi
80 gr zucchero
1 cubetto lievito (25gr)
1 tuorlo
Gocce di cioccolato quante ne volete!!!!
Latte q.b. X lucidare

Sciogliere il lievito nell'acqua e mettere da parte. Mettere insieme la farina e lo zucchero, unire il tuorlo, l'olio, E a poco alla volta l'acqua dove avevamo sciolto il lievito.
Mescolare bene lavorare con le mani, unire le gocce di cioccolato e lasciare a lievitare 2 ore. 



trascorse le 2 ore 


dividere l'impasto in palline ( io ne ho fatte 12 grandi ma li potete fare a vostro piacimento più piccole) e far lievitare 1 ora.



Dopo la seconda lievitazione

 
È tempo di infornare!
Infornare a 180 gradi per 10-15 min spennellare col latte e rimettere in forno per altri 2 min.


Io col gelato sono stata in paradisoooo!!!!